RonyAbouFarhat

HANDMADE

Italian design in Libano

Intervista con Rony Abou Farhat (Architetto, Libano)

L’Italian design in Libano: quale impatto ha sul mercato di riferimento e come viene percepito? 

La gente di qui, ma generalmente in tutto il medio oriente, associa i prodotti Italiani a qualcosa di scadente. I libanesi tendono a scartare i prodotti italiani semplicemente perché credono che la qualità sia mediocre. Ciononostante la popolazione del Libano è molto attenta alle nuove tendenze perciò per cambiare la sua opinione sui prodotti italiani è necessario riassicurarla sul fatto che aziende come Montbel non producono articoli di massa in Asia ma pezzi interamente fatti a mano in laboratori italiani.

Qual è il valore di un prodotto 100% Made in Italy sul mercato Libanese e medio-orientale?

Oggigiorno l’arredamento di design è diventato molto commerciale. Le aziende specializzate in prodotti di alta qualità sono rare. Oramai si può trovare ogni tipo di design low cost e la produzione di massa ha sopraffatto anche il mondo del design d’autore. Gli architetti d’interni dovrebbero ricominciare a dedicarsi al dettaglio, a cercare finiture di pregio, a spendere maggiore tempo sul singolo pezzo…Questo è esattamente ciò che differenzia Montbel da altre aziende. E’ una delle poche realtà che ancora tratta il design fatto a mano al 100%. Ciò che è ancora più importante è il rapporto qualità-prezzo, aspetto tutt’altro che irrilevante per far fronte alla domanda di mercato. Montbel risponde in modo soddisfacente a tutti questi requisiti. I suoi prodotti si adattano ad ogni spazio, il loro design è elegante, autentico e senza tempo. Ogni pezzo è fedele alle sue origini poiché è interamente fatto a mano.

Quali caratteristiche deve avere una sedia per piacerle?

La chiave di un buon design è l’architettura. Che sia il concept, la linea, il dettaglio, le ombre o la luce, ha tutto ha che fare con l’architettura. Il flusso creativo dovrebbe essere il medesimo sia per il piccolo oggetto che per l’edificio. La stessa linea di condotta si applica all’arredamento dove, secondo me, integrare architettura e design è cruciale. Il design dovrebbe essere elegante, di classe e raffinato, questo è scontato, ma è fondamentale che il singolo pezzo di arredamento possa adattarsi a qualsiasi spazio. Un mobile moderno dovrebbe ben accomodarsi in uno spazio tradizionale come uno minimalista in uno spazio classico. Queste sono le caratteristiche che secondo me fanno emergere un mobile dagli altri e che lo fanno diventare un best seller.

In che modo Montbel soddisfa le sue esigenze di architetto?

Conosco il marchio Montbel da un po’ ormai e ciò che lo rende così unico è il fatto che i suoi prodotti sono interamente fatti a mano, cosa molto rara di questi tempi. Ciò che è altrettanto particolare nell’azienda è la sua capacità di rispondere a tutti i requisiti. Un pezzo Montbel è in grado di fondersi in ogni ambiente, che si tratti di un hotel o di una residenza, nel settore privato e specialmente nel pubblico. La gente non dovrebbe farsi ingannare dalla selezione limitata del catalogo poiché ogni articolo è stato accuratamente scelto e progettato per soddisfare i desideri di ognuno. La vasta gamma di materiali e finiture offerte da Montbel fanno sì che queste sedie si possano integrare in qualsiasi architettura. Tradizionale o moderna, puoi sempre trovare quello che cerchi. Avendo visitato la casa madre e i laboratori in Italia, posso affermare che lavorare con questa azienda familiare è strepitoso. Sono tutti molto solleciti e attenti, aperti ad ogni cambiamento o suggerimento tu possa considerare.

 Secondo lei quali, fra le peculiarità dei prodotti Montbel, determinano un maggiore successo nel settore contract?

Che si tratti di professionisti del settore o semplicemente di entusiasti del design, la locuzione “Italian design” genera molta attenzione, specialmente qui in medio oriente. La gente di solito è attratta da quei prodotti che recano il simbolo del tricolore banalmente perché nel mondo del design, “Italiano” fa rima con qualità. Avete una marcia in più solo perché siete “Italiani”.

 Verso quali orizzonti e quali sfide pensa che il design dovrebbe tendere nel futuro per quanto concerne il settore del contract? In che modo un’azienda specializzata può soddisfare al meglio la domanda di mercato?

Il design non è più quello di una volta. E’ terribilmente cambiato e secondo me dovrebbe tornare com’era ai tempi di Mies Van der Rohe, Le Corbusier…etc. I paesi asiatici, esattamente come il resto del mondo, hanno contribuito negativamente al mondo del design rendendolo drasticamente commerciale. Questo grazie alla massificazione della produzione su scala industriale invece di focalizzarsi sugli aspetti più importanti della produzione, come l’attenzione al dettaglio e alla qualità del prodotto. Oggigiorno il design manca di estetica, di finiture…penso che dovremmo provare ad essere più esigenti quanto ricerchiamo la qualità. Dovremmo fare questo e nel contempo ricordare che il rapporto qualità-prezzo è un fattore chiave che non andrebbe affatto sottovalutato.

 



0

COMMENTI

POSTA UN COMMENTO

Wellchairness usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Maggiori Informazioni

Cookie Policy

Al fine di migliorare l’esperienza di navigazione dei visitatori on line, Wellchairness utilizza i cookie: sono piccoli file, tipicamente composti da lettere e numeri, che il sito web trasmette al dispositivo che l’utente sta utilizzando. Grazie ai cookie, i siti web sono così in grado di riconoscere i dispositivi degli utenti e, di conseguenza, di ricordarli. Tuttavia, i cookie non sono in grado di leggere i dati personali dell’utente sul dispositivo elettronico, ma si limitano a sbloccare la memoria del dispositivo, consentendo al sito web di riconoscerlo e di offrirgli la navigazione più efficiente.


L’utente è libero in qualsiasi momento della sua navigazione di modificare la gestione dei propri cookie attraverso delle semplici variazioni relative alle impostazioni che ciascun browser mette a disposizione, tuttavia questa operazione potrebbe impedire all’utente di utilizzare alcune parti del sito.


I cookie possono essere sfruttati per migliorare la navigazione da parte dell’utente. Ad esempio:
permettendo all’utente di navigare in modo efficiente da una pagina all’altra del sito;
consentendo di evitare di inserire le stesse informazioni, come eventualmente nome utente e password, più volte durante la stessa sessione;
misurando l’utilizzo dei servizi da parte degli utenti, al fine di ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi stessi;
presentando eventuali informazioni pubblicitarie mirate in funzione degli interessi manifestati dall’utente.

Esistono vari tipi di cookie. Qui di seguito sono riportate le tipologie che possono essere utilizzate in questo sito con una breve descrizione della finalità legata all’uso.


Cookie tecnici

I cookie di questo tipo sono necessari per il corretto funzionamento di alcune aree del sito. In assenza di tali cookie, il sito o alcune porzioni di esso potrebbero non funzionare correttamente. Pertanto vengono sempre utilizzati. I cookie di questa categoria sono sempre inviati dal nostro dominio. Sono gli unici cookie che per legge non possono essere eliminati dagli utenti.


Cookie analitici

I cookie di questo tipo vengono utilizzati per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tali informazioni sono utilizzate per analisi statistiche, per migliorare il sito e semplificarne l’utilizzo, oltre che per monitorarne il corretto funzionamento. Questo tipo di cookie raccoglie informazioni in forma anonima sull’attività degli utenti nel sito e sul modo in cui sono arrivati al sito e alle pagine visitate. I cookie di questa categoria vengono inviati dal sito stesso o da domini di terze parti.


Cookie di analisi di servizi di terze parti

Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del sito da parte degli utenti in forma anonima quali ad esempio: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza e altre informazioni potenzialmente utili ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al sito.


Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti

Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del sito come le icone e le eventuali preferenze espresse nei social network al fine di condividere dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come ad esempio i software per generare le mappe). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del sito.

Cookie di profilazione

Sono quei cookie necessari a creare profili utenti al fine eventuale di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del sito.

Chiudi